Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.
Accedendo acconsenti all'utilizzo dei cookies in accordo con la politica e regolamentazione vigente in materia di cookies e privacy.

Pubblicità

offerte speciali

Le offerte speciali del mese di novembre 2018

sconto novembre 2018.jpg

clicca per saperne di più

 

 

 

Facciamo felici i nostri figliQuesto libro nasce da un incontro e da due scommesse. Il primo: un giorno sono arrivate da me in redazione due giovani donne piene di entusiasmo. E alla ricerca di un consiglio: come riuscire a far conoscere alla gente la storia di un certo William Wasson. Ma perché mai avrebbe dovuto importare alla gente questa storia? Perché era meravigliosa.

Cominciò un giorno del 1954, quando il signore in questione sorprese un bambino a rubare in chiesa. Anziché denunciarlo, ne chiese la tutela. Fu l'inizio di un'avventura: Nuestos Pequenos Hermanos (I Nostri Piccoli Fratelli). Un orfanotrofio, dove però i bambini vivevano (e vivono) felici. In un orfanotrofio? Sì. Perché padre Wasson aveva capito tante cose, ma una l'aveva capita più delle altre. E così aveva vinto la sua (inconsapevole) scommessa: è possibile rendere felici i bambini. Persino quelli che non hanno avuto nulla dalla vita.

L'esperienza interessò lo psicoanalista Erich Fromm, che negli anni Settanta studiava la distruttività e la propensione alla delinquenza dei bambini di strada. Ma l'allegria dei piccoli di NPH lo costrinse a rivedere le sue teorie sulla distruttività, e a crearne di nuove sulla felicità: un senso di appagamento che dipende dall'equilibrio e dai valori trasmessi ai bambini (in questo libro vi diremo quali).

Può l'esperienza di NHP essere d'aiuto ai genitori di tutto il mondo? Sì, può. E veniamo alla seconda scommessa, la nostra: se tanti bambini, pur non avendo nulla sono cresciuti felici, vuol dire che la felicità non è un obiettivo impossibile: basta volerlo raggiungere. E conoscere le modalità per farlo.

La storia di padre Wasson e dei suoi ventimila figli mi ha subito colpito. Me ne sono innamorata e come succede con i grandi amori mi è venuta voglia di farla conoscere a tutti: soprattutto ai genitori che hanno a cuore la serenità dei propri figli, che farebbero qualsiasi cosa pur di vederli sereni e che tra tutte le cose possibili scelgono quella di mettersi in gioco ogni giorno. Perché la felicità non giunge per caso, ma è un percorso da compiere, su un terreno talvolta ricco d'asperità, che però può dare i suoi frutti. Rossi e succosi. Come le bocche sorridenti dei bambini felici.

Cinzia Cinque , laureata in filosofia, prima insegnante, poi giornalista, ha acquisito una vasta esperienza nei settori della psicologia e della sociologia. Dopo aver coordinato Bimbisani & Belli , un periodico di medicina e salute, è oggi caporedattore centrale del settimanale femminile Tu . È autrice di Stop al dovere. Manuale di sopravvivenza per chi non sa rilassarsi (Angeli, 1996); A partire da me. Come accettare e affrontare i cambiamenti della vita (Angeli, 2000); Una donna per tre. Come conciliare casa, lavoro e famiglia (Angeli, 2002).

William B. Wasson , originario dell'Arizona (USA), docente universitario di criminologia, dopo un viaggio nella povertà del Messico decide di dedicare la sua vita ai bambini di strada. Nel 1954 fonda il primo orfanotrofio Nuestros Pequenos Hermanos a Cuernavaca e ad oggi è "padre" di oltre 20.000 bambini orfani e abbandonati. Ha ricevuto i più prestigiosi riconoscimenti internazionali ed attestati di stima da Giovanni Paolo II, Gorge Bush, Madre Teresa, l'ambasciatore del Messico John Negroponte, Placido Domingo, Hellen Hayes e molti altri. Il suo metodo educativo è stato oggetto di studio da parte dello psicologo tedesco Erich Fromm che ha riportato le sue conclusioni nel libro "Social character in a Mexican village" (Prentice Hall, 1970). Studioso e arguto conoscitore del latino e greco antico, ha scritto testi di approfondimento teologico: Luke XV ; Gospel in the Dust e The Sermon on the Mount , tradotti e pubblicati in tutto il mondo.

 

 

acquistalo su amazon

Narrazioni familiari e adozione. Il ruol…

Il libro presenta un modello psico-pedagogico e di lavoro sociale per l'accompagnamento del bambino e della famiglia adottiva nel percorso di narrazione familiare, dalla fase della tutela del minore nel momento della separazione/perdita dalla famiglia di nascita alla fase dell'abbinamento, dell'incontro della famiglia e della formazione dei legami familiari.

Leggi tutto...

Come essere un leader in ogni occasione

Leader si nasce o si diventa? Questo libro, opera di un affermato professionista, arricchito dalla prefazione di Gaddo delle Gherardesca, si rivolge a coloro che non hanno in sé dalla nascita doti di leader.

Leggi tutto...

Logica e psicologia del pensiero

Partendo dalla introduzione ai contenuti essenziali della logica, con particolare riferimento alla teoria del sillogismo, al calcolo delle proposizioni e al calcolo dei predicati, vengono nel volume affrontati i temi fondamentali della psicologia del pensiero e del ragionamento dibattuti negli ultimi trent'anni non solo dagli studiosi di scienze cognitive, ma di tutte le aree della psicologia.

Leggi tutto...

Rendere al massimo

L'esplorazione di tutti gli ambiti in ci si trova ad agire, dallo sport alla salute fisica e mentale, dalle relazioni professionali a quelle personali, evidenzia che la vita è non a compartimenti stagni, ma ha un profondo legame fra tutti i suoi aspetti. È uno dei principi della Programmazione Neurolinguistica Sistemica, cui si ispira l'autore di questo manuale: viviamo in un mondo di sistemi tutti connessi tra loro, e per ''rendere...

Leggi tutto...

Trasformare i desideri in risultati

Conoscere e gestire in modo efficace le proprie risorse fisiche e mentali per porsi in modo nuovo di fronte alle diverse circostanze della vita. Fare propri strumenti e tecniche per affrontare adeguatamente situazioni inaspettate, sfide e difficoltà, raggiungendo il successo personale.          

Leggi tutto...

Paranoie. Tra psichiatria e psicoanalisi…

Come tale la paranoia è una nozione quasi scomparsa dai testi di psichiatria. La si ritrova, un po' schiacciata e deformata dalla mancanza di spazio, tra le schizofrenie paranoidi e tra i disturbi paranoidi di personalità. Questo tipo di inquadramento nosologico non è casuale e rispecchia la difficoltà della psichiatria a mantenere operativa una nozione che Freud considerava in rapporto con lo sviluppo dei grandi sistemi filosofici e della quale Lacan...

Leggi tutto...

Analisi della lesione e assessment neuro…

Attraverso tre snelli capitoli, l'autore presenta i principi di base, i materiali e le applicazioni, del metodo di analisi della lesione cerebrale, un'importante metodica neuropsicologica, che consente di fondare, su un piano eminentemente scientifico ed oggettivo, la correlazione tra l'area cerebrale danneggiata e le alterazioni comportamentali conseguenti alla lesione, osservate, controllate e misurate sperimentalmente.

Leggi tutto...

E adesso chi lo dice a mamma? Gli omoses…

Molti fatti di cronaca anche recenti riportano a una domanda: se si è gay, è più giusto dirlo o non dirlo? A volte si è condizionati dalla timidezza, dall'educazione, dalla religione o dalla paura di essere soli, costretti sempre ad affinare l'ingegno per risolvere "quel problema in più".

Leggi tutto...

Costruisci il tuo successo. M.A.D.E. Se …

Passo dopo passo, l'autore analizza i fattori che spingono le persone ad auto limitarsi: la paura di prendere decisioni, la convinzione - errata - che solo pochi possano ottenere quello che vogliono nella vita, la mancanza di organizzazione per raggiungere le proprie mete.

Leggi tutto...

Cancro. Complessità e derive psicoanali…

La psicosomatica è stata ridotta dalla medicina attuale ad un concorso di cause psichiche e cause organiche nell'instaurarsi di patologie quali un'ulcera peptica, una colite o una cefalea vasomotoria.

Leggi tutto...

Iscriviti


Iscriviti gratuitamente alla newsletter per essere informato su tutte le iniziative ed in particolare sulle nostre incredibili offerte!

Pubblicità

Pubblicità

Pubblicità